Disponibile da qualche ora il video ufficiale di “Vertigo”, terzo singolo estratto da “An image of eternity”, il nuovo disco per pianoforte solo di Raffaele Grimaldi.

“Vertigo” è un brano che si distanza nettamente dalle atmosfere generali del disco. Contrariamente al carattere delicato e sognante degli altri brani questa è una composizione che fa dell’esplosività tecnica e musicale il suo perno principale.

Costruito su una struttura formale ricorsiva impegna l’interprete in un vortice di suoni dal quale scaturisce una melodia perfettamente riconoscibile.

“La musica che scrivo – ci tiene a precisare Grimaldi –, in genere, non vuole raccontare storie, intendo storie altre, fatte di fantasie immaginifiche. Il mio nuovo singolo, però, come gli altri pezzi del disco, rappresenta un preciso momento autobiografico, che al momento ho tentato di trasmettere annotando di getto la musica sulla partitura.”

Il brano, dal carattere  ampiamente virtuosistico, prende inoltre spunto da una riflessione di Milan Kundera: “La vertigine è la voce del vuoto sotto di noi che ci attira, che ci alletta, è il desiderio di cadere, dal quale ci difendiamo con paura.”

Il video, così come i precedenti è stato realizzato da Urania Films nella meravigliosa cornice di Palazzo Venezia nel cuore pulsante del centro storico di Napoli.

Top