Forte dei Marmi – E’ stata una stagione entusiasmante quella sta per concludersi alla Capannina di Franceschi . Il locale guidato da oltre quarant’anni dalla storica famiglia Guidi ha messo a segno un record dopo l’altro in questa stagione invernale ricca di appuntamenti e grandi ospiti.
E’ stata una stagione ricca di emozioni, spiega Gherardo Guidi patron del locale cult di Forte dei Marmi , la mia Capannina ha quasi 90 anni ed ha ancora il fascino di una ragazzina. Ora è tempo di pensare al futuro , conclude Guidi , abbiamo in serbo tante sorprese per la stagione primavera estate , tanti gli ospiti di livello internazionale in programma , ma tutto questo verrà svelato al momento giusto. Questa settimana la Capannina saluterà l’inverno con un party in classico stile , un format di puro spirito italiano che inizierà alle 21 con le proposte degli chef del ristorante con menù dedicati dai sapori mediterranei per proseguire poi con le esibizioni live della band Dangerous e del musicista Alessio di Bono al pianoforte del famoso Piano Bar. A coadiuvarli ci saranno i deejay Charlie Dee e Stefano Natali . L’apertura della discoteca è fissata per le ore 24.00 con l’ingresso omaggio donna in lista nominale entro le ore 1.00. Sabato 23 Marzo tornerà sul palco della Capannina uno dei dj italiani più conosciuti al mondo , Federico Scavo. Questo importante personaggio della club culture “Made in Italy” ha iniziato la sua carriera come dj nel 1991, mixando alle feste di compleanno dei suoi amici e successivamente esibendosi in consolle ufficiali come dj ”spalla”. Il suo amore per la musica lo ha portato ben presto a lavorare anche in studio come produttore agli inizi del 1994. Dopo un ventennio di impegno costante, Scavo ha raggiunto un incredibile successo sul finire del 2011 con la pubblicazione, a luglio, della super hit “Stump”, ballata in ogni club del pianeta. Ora collabora, come remixer, per personaggi internazionali quali Bob Sinclar, John Acquaviva, Boy George, Michael Grey, Olivier Giacomotto, Richard Gray e Sophie Ellis Bextor e lavora continuamente per produzioni proprie esibendosi in tutto il mondo nei migliori club. Nelle sue esibizioni dal vivo, come le sue produzioni sono un’ incredibile fusione di funky house ed elettronica, nei quali spesso vi sono riferimenti agli anni 70 e contaminazioni tribali. Nelle sue performance live, Scavo è solito alternare produzioni proprie, tra le quali le ultimissime “House music”, “1234”, realizzata oltre ai suoi tanti remix. Per questo motivo il suo show si caratterizza per l’ascolto di tracce introvabili, oltre che per un suono originale e assolutamente esclusivo. “I miei djset – spiega Scavo – sono realizzati in prevalenza dalle mie produzioni e dai miei remix. In studio riesco a realizzare dei mash up che tengo in esclusiva e custodisco gelosamente, in modo da farli ascoltare solo durante le mie performance dal vivo. Con primi tre dischi cerco di carpire la situazione della serata, che pubblico ho davanti e come si comporta il dancefloor. Dopo aver studiato le sensazioni delle persone in quel momento, seguo quell’onda”. Non ci resta che attendere Sabato 23 Marzo per vivere ancora una volta questo party sensazionale che si annuncia già da tutto esaurito.

la capannina
Info www.lacapanninadifranceschi.com 

Top