Si tratta di Songs from Home, una speciale raccolta di 12 tracce registrate appunto a casa dal compositore torinese, sul suo pianoforte verticale, durante il lockdown. Costretto a posticipare il tour primaverile a causa del Coronavirus, il pianista ha fatto di necessità virtù e ha cominciato a trasmettere le sue esibizioni sui propri canali social.

Da quella dimensione intima e domestica è nato questo disco, che raccoglie alcuni dei lavori più noti della sua carriera tra cui Nuvole Bianche del 2004, Ascent, tratto dal progetto musicale Seven Days Walking, uscito lo scorso anno, suddiviso in sette parti, ognuna delle quali pubblicata a distanza di un mese, ed Elegy for the Arctic del 2018, dedicato alla campagna sui cambiamenti climatici di Greenpeace.

Top