Undamento – l’etichetta indipendente di base a Milano che nel corso degli anni ha firmato i dischi di Coez, Frah Quintale, Dutch Nazari e molti altri – arriva al MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo per una nuova, incredibile festa in programma giovedì 11 luglio (Piazza del Museo, ore 21, apertura cancelli 19.30. Biglietti € 15,00 più diritti di prevendita, acquistabili presso la biglietteria del Museo e su Vivaticket; posto unico in piedi non numerato).

Una serata che vedrà esibirsi dal vivo tutti gli artisti del roster Undamento Family: Frah Quintale (unica data estiva) Dutch Nazari, Ceri, Joan Thiele, Dola, Irbis 37, Spz, See Maw.

Un palco, live shows, una pista da ballo e, nel Corner MAXXI, la mostra fotografica del tour di Frah Quintale dal titolo Regardez Moi-The Backstage Chronicles. La mostra apre l’album dei ricordi del tour del “Regardez Moi” Tour, tra lo studio, le autostrade, gli alberghi, i backstage e i palchi di tutta Italia: un archivio di fotografie analogiche lungo oltre un anno, per mostrare tutto ciò che accade durante un tour e non si vede dal parterre. 

Undamento (si legge ‹an·da·mén·to›) è un’etichetta indipendente di base a Milano nata nel 2012 che nel corso degli anni ha firmato i dischi di Coez, Frah Quintale, Dutch Nazari, Ceri e molti altri. Complice un’estetica ormai iconica, un approccio alla musica fresco e fatto di multi-artististicità ed eclettismo, ha saputo imporsi come una delle realtà indipendenti protagoniste del settore discografico italiano, con un roster di qualità che spazia dal rap/hip hop all’elettronica, con un certo gusto pop al c.d. cantautorato indie.

UNDAMENTO AL MAXXI

CON FRAH QUINTALE, DUTCH NAZARI E TANTI ALTRI

Tutti gli artisti della Undamento Family al completo per una grande festa di musica: un palco, live shows, una pista da ballo e la mostra fotografica “Regardez Moi–The Backstage Chronicles”

 

Giovedì 11 luglio | ore 21.00 | Piazza del MAXXI

Apertura cancelli ore 19.30

biglietto 15 euro + diritti di prevendite acquistabile presso la biglietteria del museo o su Vivaticket.

Top