Una canzone che si prende la responsabilità di assumere le caratteristiche di un punto di svolta, dai limiti che il mondo a volte ci impone per vivere un amore puro, qualsiasi esso sia. Perché i sentimenti non possono e non dovrebbero rimanere incatenati, vittima di pregiudizi, ma hanno il diritto di esistere e di potersi esprimere sotto qualsiasi forma. Ci sono tante ragioni per credere che in questo c’è ancora tanto e forse troppo ancora da fare.

Bianca si mette in gioco ed instaura un dialogo con l’ascoltatore: lo fa nella maniera più umile partendo da se stessa, complice la bellezza dell’arte in grado di superare i limiti, e perché no, abbattere qualche barriera. E’ la voce narrante di tante esperienze ed emozioni che il mondo ancora ad oggi non guarda, ma giudica da una prospettiva sbagliata. 

Non è un compito semplice, ma è molto più grande l’intenzione di poter combattere per i propri ideali, con la speranza di poter lanciare un messaggio, o meglio lasciare un segno, urlando “AMAMI”.

Cantante-Bianca“Questa canzone mi ha portata a poter urlare la parola “amami”, e a potermi vedere in video in un modo che la società e il mondo di oggi  non accetterebbe, ma che a me ha fatto sentire bene, e in pace con me stessa”

 La copertina del singolo e il relativo videoclip di prossima uscita de “Le mie ragioni”, puntano mediante l’utilizzo di molteplici simboli, alla liberalizzazione da quel senso di oppressione, per lasciar spazio a se stessi e alle proprie aspirazioni.

L’artista si guarda allo specchio: la purezza di un amore e l’innocenza di qualsivoglia relazione è affidato al bianco del velo e del vestito da sposa. In contrapposizione, il mistero e intensità, affidati ai guanti in pizzo rigorosamente neri e al pendente, che oscilla proprio come una bandiera a seconda dei momenti. Bianca porta in scena se stessa e lo fa con i suoi fedeli anfibi.

La quantità di luce e l’effetto del bianco si contrasta agli elementi neri e scuri, che ruotano intorno all’artista, proprio come simbolo di negazione, opposizione e protesta. Il nero è l’ignoranza, l’assenza di principi etici e morali; il bianco è inizio, positività, è il bene, e la speranza che ci sia e ci sarà sempre di più qualcuno in grado di capire, davvero.

ASCOLTA “LE MIE RAGIONI”

https://open.spotify.com/track/21nXAdgSyMPR6fTxKv5DQ9?si=7649246921764052

LE MIE RAGIONI

Testo: Bianca Vincentini Composizione : Marcello Forlani
Un solo bacio che vuoi che sia
Che il tempo ci confonderà
Ma resta ancora
Non stare a perdere secondi

Un solo abbraccio, una poesia
E si può sempre scappare via
Senza pensare
Se ci si perde poco importa

Amami
Stancami
Abbracciami
E vedrai

Che le ragioni sono tante
E già mi manca un po’ l’estate
E invece adesso dove sei
Che se ci penso un po’ fa male
Ma so
Che un solo bacio non mi basta
Come spiegarti che non passa più

Un solo giorno che vuoi che sia
Maledetta la mia follia
Così sincera
Troppo sincera ma

Amami
Stancami
Abbracciami
E vedrai

Che le ragioni sono tante
E già mi manca un po’ l’estate
E invece adesso dove sei
Che se ci penso un po’ fa male
Ma so
Che un solo bacio non mi basta
Come spiegarti che non passa più

E poi guardiamo le foto quelle più stupide
Spietate, sfuocate, storte, sempre più inutili

Balliamo e tu sorridi sempre con gli occhi lucidi
Cambia la tua voce quando parli con me
Se trovi la tua luce in questo sole
Fammi sapere com’è

Senti che sale la voglia
Rimani con me
Senti che sale più forte
E vedrai

Che le ragioni sono tante
E già mi manca un po’ l’estate
E invece adesso dove sei
Che se ci penso un po’ fa male Ma so
Che un solo bacio non mi basta
Come spiegarti che non passa più
Come ti spiego che non passa più

 

Biografia

BIANCA-3Bianca Vincentini, in arte “Bianca” nasce a Milano, il 4 giugno 1993. La musica non tarda ad arrivare come protagonista della sua vita: ha solo otto anni, quando abbraccia per la prima volta la chitarra di suo fratello maggiore e, nel tentativo di imitarlo, suona in autonomia i primi accordi.
Questa è forse la prima esperienza che segna il suo cammino: inizia così a prendere lezioni di chitarra classica in privato e sceglie intanto la “Civica Scuola di Musica Claudio Abbado – Fondazione Milano”.
In una vita frenetica e dettata dai sacrifici mancava però qualcosa: Bianca sentì la necessità di dover dar voce ai propri sentimenti, alle proprie emozioni.
Poco dopo, capì infatti che aveva bisogno di avvicinarsi alla musica in un’altra maniera: con la sua voce.
Iniziò così un percorso didattico che la portò a scoprirsi e misurarsi, sino ad arrivare a scrivere e comporre le sue prime canzoni, per lo più canzoni d’amore, ispirata fortemente anche dagli ascolti italo/britannici che riempivano sempre più costantemente le sue giornate.
La musica attirava sempre di più i suoi pensieri, i suoi desideri, e man mano prendeva sempre più spazio, uno spazio che non poteva rimanere un hobby.
Inizia a frequentare l’accademia “Nam” di Milano, per specializzarsi nel canto: arrivano in quello stesso periodo, le prime esperienze concertistiche in solo, duo e band, dove prende le misure con se stessa mettendosi alla prova e mettendo a nudo le proprie emozioni cantando le sue canzoni.
Con il diploma, il canto diventa la sua professione quotidiana, che le permette di lavorare, interagire e stare sempre a stretto contatto con la sua vera ed unica passione.
Per Bianca infatti la musica è qualcosa per cui combattere, è un mezzo e un motivo per cui andare avanti sempre, nonostante imprevisti o difficoltà.
E’ un artista testarda, caparbia e soprattutto metodica: non teme il mettersi alla prova, non ha mai paura di superare ogni volta se stessa, anzi lo prende spesso come obiettivo. Prende ogni situazione come un ostacolo da superare.
Incontra ad aprile 2019, dopo diverse esperienze in studio e varie collaborazioni, la sua attuale etichetta discografica, la “Dear John Music”, che studia ed attua per lei, un cammino definito e un progetto artistico di lunga durata.
Seguita da Marcello Forlani, nel mese di maggio, entra in studio di registrazione per dar vita alle pre-produzioni dei suoi brani: vengono così improntate le linee pop/rock che percorrerà il suo progetto.
A giugno 2019, per la prima esibizione fuori dal suo territorio, Bianca è opening act di Roberto Casalino in un concerto a Roma.
Arriva ben presto ottobre, Bianca sale sul suo palco ufficialmente, accompagnata dalla “Dear John Music” che organizza e allestisce per lei non un semplice concerto ma una vera e propria release di presentazione dell’artista e del suo progetto.
Si susseguono altri concerti e nel mese di gennaio, pubblica il suo primo singolo “Lividi”, su tutti i digital stores, con distribuzione “Believe Digital Music”, ed accompagnato dal suo videoclip ufficiale.
Bianca dedica il testo alla violenza di genere, da lei stessa scritto e composto, circa un anno prima.
Nel periodo della quarantena, a seguito di una telefonata intercorsa con Marcello Forlani, produzione artistica della sua etichetta, Bianca si confida e non nega di sentirsi sconvolta da tutto quello che sta succedendo, e da come la città di Bergamo, location che ha ospitato le riprese del suo videoclip, sia profondamente colpita. E’ così che nasce “Parleremo agli angeli”, testo e composizione di Marcello Forlani, che Bianca interpreta come forse nessuno poteva fare.
Il singolo viene pubblicato su tutti i digital stores qualche giorno prima di Pasqua, accompagnato da un videoclip girato dalla stessa Bianca all’interno di casa sua.
Al termine del lockdown, Bianca rientra al “Monostudio” di Milano e sempre con la produzione artistica di Matteo Sandri, porta a termine diverse produzioni, tra cui “Dietro gli angoli”, suo terzo singolo, pubblicato lo scorso 5 giugno. Un brano che racconta come non esistano diversità e come tutti possiamo essere liberi di amare.
A fine del 2020 pubblica il brano “Vola Via”, e dopo meno di un mese “Capita anche a me” che apre la strada ai primi veri e importanti consensi giornalistici.
Il 28 maggio del 2021 è la volta di “Viva” un brano intenso, pubblicato poi esattamente due mesi dopo, nel mese di luglio anche in versione demo.

 

ASCOLTA “LE MIE RAGIONI” il nuovo singolo di Bianca

https://open.spotify.com/track/21nXAdgSyMPR6fTxKv5DQ9?si=7649246921764052

 

Top