Allevi: ho composto il nuovo disco
su un’isola nell’oceano

Uscirà il 20 ottobre il nuovo album del pianista e compositore ascolano che dice: «Avevo perso l’equilibrio e mi sono rifugiato nell’Atlantico. Così è nato un disco struggente»

Photo courtesy of Giovanni Allevi

Photo courtesy of Giovanni Allevi

Il Concerto per Pianoforte e Orchestra n.1 è stato composto qualche mese fa, prima che incappasse, in Giappone, nella spiacevole disavventura del distacco della retina.

In questo nuovo lavoro Allevi si è avvalso della collaborazione di un altro pianista: Jeffrey Biegel (ha lavorato con Leonard Bernstein ma anche con Keith Emerson, una sensibilità classica con elementi prog rock) in veste di esecutore.

La prima esecuzione è avvenuta lo scorso 26 agosto allo The SKyPAC Kentucky USA in anteprima mondiale, Jeffrey Biegel al pianoforte accompagnato dall’Orchestra Kentucky of Bowling Green diretta dal Maestro Jeff Reed.
Allevi non ha presenziato, a causa della recente operazione gli è stato sconsigliato di fare lunghi viaggi aerei.

Ulteriori dettagli sul nuovo album si conosceranno al momento della presentazione ufficiale alla stampa.

 

Jeffrey-Biegel-Giovanni-Allevi-Jalo

Il pianista Jeffrey Biegel mentre racconta al pianoforte alcuni punti del Concerto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel mentre continua il suo “Celebration piano tour” & “Celebration Symphonic tour” ecco le prossime date:

Courtesi of Giovanni Allevi

Photo courtesy of Giovanni Allevi

Celebration piano tour

4 settembre 2017 Lerici, Italia

5 settembre 2017 Pistoia, Italia

9 settembre 2017 Pollina, Italia

10 settembre 2017 Partanna, Italia

14 settembre 2017 Tivoli, Italia

 

Celebration Symphonic tour

7 settembre 2017 Vicenza, Italia

 

Per ulteriori informazioni, date e acquisto biglietti visitate il sito di Giovanni Allevi

 

 

 

 

Top