ARTÙ

“TUTTO PASSA TOUR”

IL 5 OTTOBRE A ROMA

Gran finale della tournée del cantautore romano

PARIOLI SOUNDS|TEATRO PARIOLI

Ore 21 – Biglietti: posto unico non numerato: € 10,00 + d.p.

 

Grande festa in musica giovedì 5 ottobre con Artù al Teatro Parioli di Roma (Via Giosuè Borsi, 20) per la tappa conclusiva del suo “Tutto Passa Tour”, la tournée che l’ha visto protagonista nei principali club italiani e su palchi prestigiosi come quello del Concerto del Primo Maggio.

Il cantautore romano – al secolo Alessio Dari (voce, chitarra acustica ed elettrica), si esibirà nell’ambito della rassegna Parioli Sounds che vede la direzione artistica di Leave Music, accompagnato da Andrea Inglese (chitarra elettrica e cori), Giuliano Urbini (basso e cori), Michele Amadori (tastiere), Andrea Di Pilla (tromba) e Alessandro Duccio Luccioli (batteria).

Il concerto di Artù, nello spazio del teatro rivoluzionato e liberato dall’ingombro delle poltrone per tutta la durata della rassegna, sarà un’occasione speciale per cantare, ballare e salutare i fan prima di dedicarsi alla registrazione del nuovo disco di inediti. In scaletta i suoi brani più amati – da “Col vestito rosso della sera prima” a “Sulla gru”, e le canzoni dell’ultimo disco “Tutto Passa” (Sony Music) come “Roma d’estate”, “Zitti”, fino all’ultimo singolo “Viola”, riarrangiati in chiave live. Un sound che resta comunque fedele alle atmosfere dei testi del disco, spaziando tra l’asprezza di un rock energico e graffiante, che riprende a tratti sonorità anni ’70 -’80, e ballad dalle venature romantiche.

I biglietti sono disponibili online sui circuiti autorizzati Ticketone, e presso il botteghino Teatro Parioli; per maggiori informazioni: www.parioliteatro.it, tel . 06-8073040.

“Tutto Passa” è il secondo album di Artù e contiene dieci canzoni contraddistinte da un sound semplice e naturale che lascia da parte artifici e forzature, e da una poetica cruda e diretta, ma mai claustrofobica. Al contrario, a partire dalla scelta del titolo del disco, anche tutti i brani che lo compongono lasciano accesa una luce di speranza. Nei testi Artù affronta tematiche legate alle difficoltà esistenziali, dal malcontento sociale fino alle ipocrisie di una società conformista in cui l’immagine vince sull’essenza. La malinconia celata nelle sue “filastrocche d’autore” apre però le porte alla speranza che il cambiamento sia possibile.

Tutto Passa Tour” è una produzione Massimo Levantini per Live Nation, per tutte le info: www.livenation.it, Tel. 02 53006501.


Tra i vincitori di Musicultura nel 2015, Artù sembra un personaggio di un altro mondo, fuori dagli schemi, un cane sciolto, schietto e sincero ma mai banale. Non ha peli sulla lingua e urla con ironia tutta la sua rabbia verso un mondo che non gli piace ma che non riesce a non amare, cercando di dare sempre nei suoi brani una luce di speranza. Alla fine tutto passa. Nel corso degli anni Artù si è esibito in contesti sempre più prestigiosi, affiancando su grandi palchi artisti come Brunori Sas, Niccolò Fabi e Alessandro Mannarino. Con quest’ultimo è nato un legame artistico e di amicizia, che li ha condotti a comporre insieme il brano “Giulia domani si sposa” contenuto nel primo album di Artù. Nel 2014 il videoclip del brano, che vede per protagonista l’attrice Giulia Bevilacqua, si aggiudica lo “Special Awards” al Premio “Roma VideoClip”. Nel 2016 Artù pubblica il disco “Tutto Passa” e si esibisce al Coca-Cola Summer Festival, mentre nel 2017 è tra i protagonisti del Concerto del Primo Maggio in Piazza San Giovanni in Laterano a Roma e del 7° Rino Gaetano Day, concerto-memorial per Rino Gaetano. 

 w.facebook.com/ArtuAlessioDari – twitter.com/Artu_music

instagram.com/@artu_alessiodari

www.youtube.com/user/ArtuVEVO