E’ la straordinaria presenza del contrabbassista Alberto Bocini, nel duplice ruolo di solista e direttore, a segnare gli ultimi concerti indoor dell’Orchestra di Toscana Classica, domenica 17 e lunedì 18 giugno al Museo di Orsanmichele di Firenze (ore 21).

A lungo primo contrabbasso dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino – oltre che  dell’Orchestra di Santa Cecilia, del Teatro alla Scala e della London Symphony Orchestra – Alberto Bocini ha intrapreso da qualche anno un’intensa carriera cameristica e solistica. Suona e insegna in tutto il mondo, ha fondato una propria etichetta discografica, la NBB records, ed è membro della The Bass Gang. È titolare della cattedra di contrabbasso alla Haute Ecole de Musique di Ginevra, dove è succeduto al suo maestro, Franco Petracchi.

Il programma non può essere che nel segno del contrabbasso, con pagine di Johann Baptist Vanhal, Serge Koussevitzky, Giovanni Bottesini e dello stesso Bocini che abbracciano tre secoli di musica, dal classicismo viennese al contemporaneo.

La stagione 2018 di Toscana Classica è realizzata con il contributo di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana e Comune di Firenze, con il patrocinio di Città Metropolitana di Firenze.

Biglietto intero 20 euro. Biglietto ridotto a 15 euro per studenti (muniti di tesserino) e over 65 (muniti di un documento). Ai titolari della “Firenze Card” del Comune di Firenze è riservato uno sconto del 15% (o tre biglietti al prezzo di due).

I biglietti sono disponibili in prevendita attraverso il circuito Box Office (www.boxol.it tel 055.210804). Servizio prevendite anche presso le sedi degli spettacoli nei giorni dei concerti, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 21. Per informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria di Toscana Classica, tel 055.783374 – 340.3944830 – www.toscanaclassica.com.

TOSCANA CLASSICA – Riconosciuta dalla Regione Toscana come prima struttura di produzione musicale under 35, Toscana Classica ha come finalità quella di offrire ai suoi componenti neo diplomati/neo laureati, uno sbocco professionale, realizzando  produzioni di livello con il coinvolgimento di istituzioni di prestigio. L’Orchestra di Toscana Classica è formata da giovani professori d’orchestra, diplomati sia in Italia che all’estero. Dal 1999 ha all’attivo oltre 450 concerti. Dal 2015 il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, riconoscendone i meriti, l’ha inserita tra le orchestre di Produzione Musicale Giovanili.

Programma concerti domenica 17 e lunedì 18 giugno
J. B. Vanhal          – Concerto per contrabbasso e orchestra in re maggiore
S. Koussevitzky     – Concerto per contrabbasso e orchestra in fa diesis minore
G. Bottesini         – Concerto per contrabbasso e archi in si minore
A. Bocini         – Concerto per contrabbasso e orchestra

Inizio concerti ore 21

Informazioni e prenotazioni
www.toscanaclassica.com

Alberto Bocini solista e direttore dell’Orchestra di Toscana Classica
Ultimi concerti al Museo di Orsanmichele

Domenica 17 e lunedì 18 giugno 2018 – ore 21
Museo di Orsanmichele – via dell’Arte della Lana – Firenze – biglietti 20/15 euro
ORCHESTRA DI TOSCANA CLASSICA
Direttore e contrabbasso solista
ALBERTO BOCINI

Musiche di J. B. Vanhal, S. Koussevitzky, G. Bottesini, A. Bocini


Orchestra Toscana Classica 4